CITTADINI STRANIERI - Stanziate ulteriori risorse per promuovere l’iniziativa imprenditoriale dei titolari di protezione internazionale

Sono consultabili i due avvisi pubblici per la selezione dei progetti del Fondo Europeo per i Rifugiati 2008-2013 – Annualità 2011 e 2012

Ai fini dell’attuazione del Programma Annuale 2011 e 2012, con decreto prot. n.9877 del 29 dicembre 2011 l’Autorità Responsabile del Fondo – direttore centrale dei Servizi Civili per l’Immigrazione e l’Asilo – ha adottato due avvisi pubblici per la selezione di progetti a valere sulle seguenti Azioni:

  • Interventi finalizzati a promuovere l’iniziativa imprenditoriale di titolari di protezione internazionale (non appartenenti a categorie vulnerabili)
  • Interventi finalizzati a promuovere l’iniziativa imprenditoriale di titolari di protezione internazionale appartenenti alle categorie vulnerabili, con particolare attenzione alle donne.

Si precisa che le risorse relative al Programma Annuale 2012 potrebbero essere soggette a variazione sulla base delle determinazioni della Commissione Europea.  Il decreto di adozione dei suddetti avvisi sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. 

I Soggetti Proponenti potranno presentare le proposte progettuali usando la procedura telematica predisposta dal Ministero, sul sito https://www.fondisolid.interno.it, a partire dal 15 gennaio 2012 e fino alle ore 18:00 del 28 febbraio 2012. 

A tal fine, i Soggetti Proponenti dovranno dotarsi di casella di Posta elettronica certificata (PEC) e firma digitale e dovranno effettuare la registrazione sul suddetto sito, possibile già a partire da oggi. 

Qui di seguito i 2 avvisi relativi a:

  • Azione 2  – Interventi finalizzati a promuovere l’iniziativa imprenditoriale di titolari di protezione internazionale (non appartenenti a categorie vulnerabili) 
  • Azione 6 –  Interventi finalizzati a promuovere l’iniziativa imprenditoriale di titolari di protezione internazionale appartenenti alle categorie vulnerabili, con particolare attenzione alle donne

Consultazione dei modelli facsimile di domanda ed il manuale utente per la procedura informatica

fonte: www.interno.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.