Questo articolo è stato letto 3 volte

CITTADINI STRANIERI - Nuovo documento di viaggio per stranieri, apolidi e rifugiati politici non falsificabile

Dal 24 settembre 2015 agli  stranieri, apolidi e rifugiati politici, dagli Uffici  di Immigrazione viene rilasciato un  nuovo documento di viaggio in formato "elettronico" piu'  sicuro e difficilmente falsificabile, imposto dai regolamenti del Consiglio Europeo

Il nuovo documento di viaggio viene rilasciato anche ai cittadini stranieri che vivono in Italia privi di passaporto. Stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato,il nuovo documento  si compone di  32 pagine, la copertina è di colore blu e verde, ed  è dotato di microchip con memorizzate le immagini del volto e due impronte digitali del titolare, mentre i dati anagrafici sono inseriti nelle pagine del documento. 

Dal 24 settembre non sarà più possibile emettere i precedenti documenti in formato cartaceo.

Costo per il rilascio

Il libretto ha un costo di € 42,22 e all’atto di presentazione dell’istanza deve essere consegnata la ricevuta di versamento su bollettino di conto corrente n.67422808 intestato a Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro.

Si precisa che dal 24 settembre saranno accettati solo versamenti da € 42,22 sul conto corrente sopra specificato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *