DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA - La dichiarazione sostitutiva di certificazione

L’art. 1, lett. g) del d.P.R. 445/2000 fornisce la definizione di dichiarazione sostitutiva di certificazione (c.d. autocertificazione)

Approfondimento di A. Marcella

L’art. 1, lett. g) del d.P.R. 445/2000 fornisce la definizione di dichiarazione sostitutiva di certificazione (c.d. autocertificazione) come documento, sottoscritto dall’interessato, prodotto in sostituzione di un certificato, pertanto in sostituzione di un documento avente funzione di ricognizione, riproduzione o partecipazione a terzi di stati, qualità personali e fatti contenuti in albi, elenchi o registri pubblici o comunque accertati da soggetti titolari di funzioni pubbliche.
Le dichiarazioni sostitutive di certificazioni devono essere utilizzate nei rapporti con la pubblica amministrazione e con i gestori di pubblici servizi, possono essere utilizzate anche nei rapporti con i privati che vi consentono.

>> CONTINUA A LEGGERE

Per approfondimenti:

[libprof code=”15″ mode=”inline”]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.