STATO CIVILE - IL CASO – Adozione art. 44 legge 184/1983 – Genitori ed adottanti

Una volta emanato il relativo decreto, la paternità e la maternità rimangono comunque quelle dei genitori biologici?

Un Comune, dove è stata trascritta la sentenza di adozione non legittimante (art. 44) nei confronti di un minore nostro residente, ci ha inviato la comunicazione per la variazione delle generalità anteponendo il cognome dell’adottante a quello dell’adottato. Sull’estratto di nascita del minore è stata indicata la paternità e la maternità degli adottanti. A mio parere, visto che si tratta di un’adozione particolare, la paternità e la maternità dovrebbero restare quelle dei genitori biologici.
Inoltre, sempre per il minore in parola, è stata inoltrata istanza di cambiamento del cognome alla competente Prefettura, che ha rilasciato l’assenso alla pubblicazione all’Albo Pretorio presso il nostro Comune e quello di nascita.
Una volta emanato il relativo decreto, la paternità e la maternità rimangono comunque quelle dei genitori biologici?

Leggi la risposta dei nostri esperti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.