Questo articolo è stato letto 2 volte

CITTADINI STRANIERI - Gli Stati membri non possono riservare ai loro cittadini l’accesso alla professione notarile

Corte di Giustizia UE 24 maggio 2011, n. C-50/08
Inadempimento di uno Stato – Art. 43 CE – Libertà di stabilimento – Notai – Requisito di cittadinanza – Art. 45 CE – Partecipazione all’esercizio dei pubblici poteri

Conclusioni dell’avvocato generale 14 settembre 2010, Causa C‑47/08

Comunicato Stampa – Corte di giustizia dell’Unione europea, 24 maggio 2011
Gli Stati membri non possono riservare ai loro cittadini l’accesso alla professione notarile

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *