Questo articolo è stato letto 3 volte

CITTADINI STRANIERI - Corte Giustizia Ce 1 ottobre 2009, n. C-103/08

Sul principio di non discriminazione ex art. 12 CE, includendovi anche quelle che si recano regolarmente in tale Stato per motivi di natura professionale o personale

Sul principio di non discriminazione ex art. 12 CE, in relazione ad una normativa nazionale che riservi il rilascio a titolo gratuito di un contrassegno stradale annuale alle persone portatrici di handicap aventi il proprio domicilio o il proprio luogo di residenza abituale nel territorio dello Stato membro, includendovi anche quelle che si recano regolarmente in tale Stato per motivi di natura professionale o personale.

Corte Giustizia Ce 1 ottobre 2009, n. C-103/08

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *