ANAGRAFE - Certificati anagrafici e attestati richiesti da cittadini stranieri e comunitari

L’imposta di bollo si applica in maniera indistinta, prescindendo dalla cittadinanza dell’interessato, italiano, comunitario o straniero

Approfondimento di R. Minardi, L. Palmieri

La vigente normativa in materia di imposta di bollo non prevede esenzioni o agevolazioni fiscali genericamente riferibili alla condizione di cittadino straniero; vige, piuttosto, la regola secondo cui l’imposta di bollo, come tutte le imposte, si applica in maniera indistinta, prescindendo dalla cittadinanza dell’interessato, italiano, comunitario o straniero.
Tuttavia, è utile prendere in considerazione le diverse tipologie di documenti, nonché l’uso degli stessi, che sono tipici dei procedimenti amministrativi relativi a cittadini stranieri o comunitari; naturalmente, con particolare riferimento ai procedimenti e alla documentazione propria dei servizi demografici.

>> CONTINUA A LEGGERE

Per approfondimenti:

[libprof code=”21″ mode=”inline”]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.