CITTADINI STRANIERI - Asilo, sono oltre 17mila le richieste arrivate nel 2012

I dati sono contenuti nel Quaderno statistico diffuso dalla Commissione nazionale che contiene anche altri numeri interessanti riguardanti il fenomeno

La Commissione nazionale per il diritto d’asilo ha diffuso i dati aggiornati al 2012 nel suo consueto riepilogo del ‘Quaderno statistico’. Nel corso dello scorso anno le richieste di asilo hanno raggiunto il numero complessivo 17.352 e i Paesi di provenienza maggiormente interessati sono stati il Pakistan, la Nigeria e l’Afghanistan. Come si vede dal grafico qui a sinistra, nel corso del 2012,  il continente da cui proviene il flusso più significativo è l’Africa, seguito dall’Asia.

Tra le missioni della Commissione nazionale vi è la costituzione e aggiornamento di una banca dati informatica contenente le informazioni utili al monitoraggio delle richieste d’asilo.

Il Quaderno statistico intende fornire una rappresentazione oggettiva dei flussi migratori collegati all’asilo attraverso la pubblicazione di alcuni dati essenziali, a beneficio non solo degli ‘addetti ai lavori’ ma anche di quanti, per ragioni istituzionali o di studio, sono interessati ad analizzare l’andamento del fenomeno in Italia negli ultimi anni.

Le tabelle inserite partono , infatti, dal 1990, in quanto da tale anno l’Italia è diventata a tutti gli effetti un Paese d’Asilo per effetto essenzialmente dell’abolizione della riserva geografica e dei limiti relativi alla attività lavorativa. Nel grafico qui sotto, è rappresentato l’andamento delle richieste dal 1990 al 2012.

ALLEGATO:

Il Quaderno statistico per gli anni 1990-2012

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.