Questo articolo è stato letto 279 volte

ANAGRAFE - Richiesta di cancellazione anagrafica – silenzio dell’Amministrazione – ricorso al giudice amministrativo – difetto di giurisdizione – sussiste

Le controversie relative ad un’iscrizione anagrafica appartengono alla giurisdizione del giudice ordinario, non esercitando nella materia de qua l’Amministrazione comunale alcun potere discrezionale.

>> Continua a leggere la sentenza

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *