ANAGRAFE- WELFARE - Reddito di cittadinanza: nuovi controlli e responsabilità erariale

La gestione delle domande “sospese”

Approfondimento di W. Damiani

Premessa

Come è stato già anticipato nel mese di gennaio su questo sito, la legge 30 dicembre 2021, n. 234 (legge di bilancio 2022) ha rivisto il meccanismo dei controlli anagrafici sui beneficiari del reddito di cittadinanza. Riprendiamo ora l’analisi delle principali novità, in quanto da qualche giorno la piattaforma GEPI è stata implementata con l’inserimento della nuova sezione per la gestione delle domande “sospese”, consentendo quindi di dare attuazione alla modifica normativa.

> CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento su “Reddito di cittadinanza: nuovi controlli e responsabilità erariale

  1. CITTADINO STRANIERO PRESENTA RICHIESTA DI RESIDENZA CON PERMESSO DI SOGGIORNO CHE DOVREBBE SCADERE PRIMA DEI 45 GIORNI .SE IL VIGILE FA ACCERT. ED IL PERMESSO DI SOGG. IN QUEI GIORNI E’ SCADUTO …..UFFICIALE D’ANAGRAFE A QUEL PUNTO PUò SOSPENDERE LA RESIDENZA?.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.