CITTADINI STRANIERI - Permesso di soggiorno e cattiva condotta

Consiglio di Stato sez. II 12/2/2015 n. 692

Articolo 4, comma 3, del d.lgs. 286/1998 – assenza di mezzi di sussistenza – minaccia per l’ordine pubblico o la sicurezza dello Stato – condanna per gravi reati – domanda di rinnovo del permesso di soggiorno – rigetto – legittimità.

Consiglio di Stato sez. II 12/2/2015 n. 692

Le ipotesi previste dall’articolo 4, comma 3 del d.lgs. 286/1998, precludono tassativamente il rilascio, come il rinnovo, del permesso di soggiorno in favore del cittadino extracomunitario (ex plurimis sez. III, 16 gennaio 2015, n. 112) stante lo specifico disvalore sociale delle condotte sanzionate e la loro incidenza sulla sostenibilità, sul piano dell’ordine e della sicurezza pubblica, della presenza nel territorio nazionale di soggetti che in tali mende siano incorsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.