Questo articolo è stato letto 318 volte

CITTADINANZA - Acquisto di diritto della cittadinanza – Ius soli

Il Senato, giovedì 15 giugno ha incardinato il ddl n. 2092 sullo ius soli, già approvato dalla Camera. Non essendo stato concluso l’esame in Commissione Affari costituzionali, ai sensi dell’art. 44 del Regolamento, il ddl sarà discusso senza relazione.

Il testo  prevede che acquisti la cittadinanza per nascita, chi è nato nel territorio della Repubblica da genitori stranieri, dei quali almeno uno sia in possesso del diritto di soggiorno permanente o del permesso di soggiorno di lungo periodo. Decisivo suo requisito è il soggiorno per almeno cinque anni in Italia.

>> Vedi –  Dossier – n. 239 CITTADINANZA Note sull’A.S. n. 2092 trasmesso dalla Camera dei deputati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *