ANAGRAFE - IL CASO – Richiesta di cancellazione dallo stato di famiglia

Come procedere?

E’ pervenuta a questo ufficio la richiesta da parte di uno studio legale incaricato da una cittadina residente, per la cancellazione dallo stato di famiglia del marito in quanto nel decreto di omologa della separazione veniva previsto: “che la casa coniugale di proprietà di entrambi i coniugi, verrà assegnata in uso alla moglie”; nonostante i numerosi solleciti il marito, seppur domiciliato altrove non ha mai cambiato residenza. Questo ufficio ha contattato l’interessato che ha dichiarato che non intende cambiare residenza, di non voler far domanda di iscrizione nei senza fissa dimora (visto che viene ospitato di mese in mese da amici).
Si chiede quali siano gli adempimenti che l’ufficiale d’anagrafe debba adottare per la gestione del caso.

Leggi la risposta dei nostri esperti

Ti consigliamo:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.