ANAGRAFE - IL CASO – Cambio residenza di minori e mancata comunicazione di avvio del procedimento

In presenza del decreto del tribunale si è comunque tenuti ad inviare la comunicazione di variazione residenza delle minori alla madre?

Genitori non coniugati con due figlie minori. Ad agosto 2021, il padre ha richiesto la residenza delle minori presso la sua abitazione e mi ha presentato un decreto del tribunale il quale dispone che le minori vengano collocate prevalentemente presso il domicilio paterno, prevedendo che le figlie stiano con la madre due pomeriggi la settimana e la domenica a settimane alterne. Avendo copia del decreto del tribunale, non abbiamo inviato la comunicazione del cambio di residenza delle minori alla madre. Adesso la madre, visto che ha fatto l’ISEE e, con la famiglia anagrafica attuale risulta un indice maggiore, ha detto di non sapere che le figlie non erano più ricomprese nel suo stato di famiglia … Vorrei sapere se in presenza del decreto del tribunale eravamo comunque tenuti ad inviare la comunicazione di variazione residenza delle minori alla madre ed eventualmente se è ora possibile sanare la situazione.

Leggi la risposta dei nostri esperti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.