STRANIERI - Domanda di rinnovo del permesso di soggiorno – Precedenti penali del richiedente

I reati di cui all’art. 73 del d.P.R. n. 309/90, inerenti il traffico e la detenzione illecita di sostanze stupefacenti, costituiscono elemento sufficiente a giustificare la revoca ovvero il diniego di rinnovo del titolo di soggiorno (da ultimo Consiglio di Stato, sez. III, 12 luglio 2016, n. 3090; id., 3 maggio 2016, n. 1709), in considerazione del grave disvalore che il legislatore attribuisce ai reati in questione ai fini della tutela della sicurezza pubblica, ed in relazione ai quali si prescinde dalla entità della condanna riportata (che nel caso in esame è, comunque, assai rilevante) e da eventuali riconoscimenti di attenuanti.

>> Continua a leggere la sentenza

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.