Questo articolo è stato letto 2 volte

CITTADINI STRANIERI - Dal Fondo Europeo per i Rifugiati stanziate risorse per l’accoglienza, supporto ed orientamento di soggetti appartenenti a categorie vulnerabili

Pubblicato un avviso riservato a soggetti che svolgono attività senza fini di lucro: termine per presentare le proposte 13 maggio 2011

E’ stato pubblicato un avviso per la selezione di un progetto, da finanziare con le risorse del Fondo Europeo per i Rifugiati – Annualità 2010, relativo all’ Azione 1.1.A ‘Interventi di accoglienza, supporto ed orientamento rivolti in modo specifico ai soggetti, appartenenti a categorie vulnerabili, che vengono trasferiti in Italia – presso l’aeroporto di Milano Malpensa (VA) – in applicazione del Regolamento di Dublino (2003/343/CE)’.

Le risorse stanziate ammontano a € 226.965,90. Il progetto, che dovrà essere svolto presso l’aeroporto di Milano Malpensa (Va), è rivolto a richiedenti o titolari di protezione internazionale giunti a seguito dell’applicazione del regolamento di Dublino ed appartenenti alle seguenti categorie vulnerabili: minori non accompagnati, disabili, anziani, genitori singoli con figli minori, persone che abbiano subito torture, stupri o altre forme gravi di violenza psicologica, fisica o sessuale. Potranno partecipare alla selezione esclusivamente soggetti che istituzionalmente sono privi di finalità di lucro. 

Per la presentazione del progetto si dovrà tenere conto delle nuove regole di ammissibilità delle spese a valere sul Fondo Europeo per i Rifugiati approvate il 3 marzo 2011. La nuova decisione (2011/152/UE) è disponibile nella sezione del Fer – Documentazione.

Le proposte dovranno pervenire presso il ministero dell’Interno, a cura e rischio del mittente, entro e non oltre le ore 12 del 13 maggio 2011.

Scarica i documenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *