ANAGRAFE - COME FARE PER … – La corretta indicazione delle generalità del neocittadino assunte in seguito all’acquisto della cittadinanza italiana

Una questione sempre attuale che continua a generare perplessità e ad alimentare tensioni per l’ufficiale dello stato civile

Approfondimento di W. Damiani

Premessa

Una questione sempre attuale che continua a generare perplessità e ad alimentare tensioni per l’ufficiale dello stato civile riguarda la corretta indicazione delle generalità del neocittadino, assunte in seguito all’acquisto della cittadinanza italiana. Il Ministero dell’interno è intervenuto sull’argomento per ben due volte: – la prima volta con la circolare n. 14424 del 23 dicembre 2013; – la seconda volta con la circolare n. 462 del 18 gennaio 2019. Entrambe le circolari sono state indirizzate alle prefetture e non direttamente agli ufficiali dello stato civile.

CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

Consulta la nuova rubrica Come fare per …

 

La gestione dei cittadini comunitari

Martedì 15 marzo 2022, ore 15.00 – 16.00

Il webinar seguirà un’impostazione prevalentemente pratica e operativa e sarà dedicato in modo prioritario agli approfondimenti e alle risposte ai quesiti formulati dai partecipanti già in fase di registrazione. Gli abbonati a www.serviziodemografici.com potranno infatti inviare, fin da ora, alla Redazione, le loro domande in materia di:

  • iscrizione/mutazione anagrafica dei cittadini comunitari;
  • rilascio dell’attestato di regolare soggiorno e di soggiorno permanente;
  • le problematiche relative ai cittadini del Regno Unito dopo la Brexit.

I quesiti troveranno risposta durante l’appuntamento online con l’esperto. La trattazione teorica degli argomenti, che trarrà spunto dalle questioni proposte dagli abbonati, sarà contenuta all’analisi delle soluzioni da adottare nei casi concreti.

Sei abbonato?accedi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.