Questo articolo è stato letto 4 volte

Sentenza ecclesiastica dichiarativa della nullità del matrimonio concordatario

Sentenza ecclesiastica dichiarativa della nullità del matrimonio concordatario

Sentenza ecclesiastica dichiarativa della nullità del matrimonio concordatario – esclusione, da parte di uno solo dei coniugi, di uno dei “bona matrimonii” – declaratoria di esecutività – condizioni – specificazione – limite della contrarietà all’ordine pubblico italiano.

La declaratoria di esecutività della sentenza ecclesiastica dichiarativa della nullità del matrimonio concordatario per esclusione, da parte di uno solo dei coniugi, di uno dei bona matrimonii, postula che la divergenza unilaterale tra volontà e dichiarazione sia stata manifestata all’altro coniuge, ovvero che sia stata da questo in effetti conosciuta, o che non gli sia stata nota esclusivamente a causa della sua negligenza, atteso che, qualora le menzionate situazioni non ricorrano, la delibazione trova ostacolo nella contrarietà all’ordine pubblico italiano, nel cui ambito va ricompreso il principio fondamentale di tutela della buona fede e dell’affidamento incolpevole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>