Questo articolo è stato letto 101 volte

ELETTORALE - Elezioni regionali Lombardia – Prima serie di Faq per i Comuni

regione lombardia

La regione Lombardia presenta una prima serie di FAQ per le elezioni amministrative regionali di domenica 4 marzo 2018.

 Quali sono le disposizioni sui manifesti per l’indizione delle elezioni regionali?

I manifesti devono essere stampati a cura dei Comuni.

Le dimensioni dei manifesti dovranno essere tassativamente 100×70.

Il numero dei manifesti da affiggere deve essere pari a quello fissato per gli analoghi manifesti per le concomitanti elezioni politiche del 4 marzo 2018 (election day).

I manifesti devono essere anche pubblicati all’albo pretorio on line.

I manifesti elaborati con l’utilizzo dei formati editabili, devono mantenere le dimensioni 100×70

Le affissioni devono essere effettuate il 18 gennaio 2018, 45° giorno antecedente a quello della votazione

Quali sono i termini per l’assunzione del provvedimento di autorizzazione agli straordinari?

In premessa, si rammenta che le elezioni del 4 marzo 2018 riguarderanno le politiche e le regionali in forza delle disposizioni di cui all’ “Election day”. Pertanto, anche per quanto attiene alla materia dei rimborsi delle ore di lavoro straordinario, è bene considerare sempre quanto disposto dalle circolari ministeriali in materia. Si aggiunge che, in forza dell’Intesa stipulata tra Regione Lombardia e Prefetture, saranno diramate opportune istruzioni per il riparto degli oneri.

Ciò detto, per quanto attiene alla tempistica di adozione del provvedimento di autorizzazione vale quanto stabilito dalla disciplina statale applicabile e richiamata dalle circolari ministeriali.

Per quanto riguarda la presentazione delle candidature alle elezioni regionali 2018 quali sono gli orari di apertura previsti degli uffici competenti?

 Considerate le scadenze stabilite per la presentazione delle candidature alle elezioni regionali – venerdì 2 febbraio e sabato 3 febbraio 2018, si raccomanda agli uffici comunali, nell’ambito della autonomia organizzativa di ciascun Comune, di volere assicurare l’apertura anche:

  • nelle ore pomeridiane nei giorni immediatamente precedenti, ovvero martedì 30 e mercoledì 31 gennaio, e giovedì 1 febbraio 2018;
  • ininterrottamente nei giorni di venerdì 2 febbraio  (dalle ore 8 alle ore 20 ) e sabato 3 febbraio  (dalle ore 8 alle ore 12).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>