Questo articolo è stato letto 0 volte

CITTADINI STRANIERI - Tar Toscana 10 novembre 2009, n. 1594

La condanna per un reato inerente gli stupefacenti non è sufficiente a motivare il diniego del rinnovo del permesso di soggiorno

La condanna per un reato inerente gli stupefacenti non è, ex se, sufficiente a motivare il diniego del rinnovo del permesso di soggiorno, qualora l’interessato abbia beneficiato del diritto al ricongiungimento familiare

Tar Toscana 10 novembre 2009, n. 1594 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *