Questo articolo è stato letto 0 volte

CITTADINI STRANIERI - Sentenza del Consiglio di Stato, sez. VI, del 13 settembre 2010

L'art. 4, c. 3, del T.U. immigrazione  considera ostativi tutti i reati che oggettivamente possano favorire lo sfruttamento della prostituzione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *