AIRE - Elenco unico aggiornato al 31 dicembre 2016.

Scadenza del 19 dicembre

Il Ministero dell’Interno con circolare n. 20 del 30/11/2016 elenca i principali adempimenti che le amministrazioni comunali devono svolgere entro il 19 dicembre 2016 prima di nviare i dati relativi ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti nella propria anagrafe all’Aire centrale del Ministero  dell’Interno .

– verificare l’esattezza e la completezza dei dati registrati nelle AIRE comunali, per evitare l’inserimento nel citato elenco di dati non corretti o incompleti e  rettificare eventuali posizioni “scartate” dall’Aire centrale;

– procedere tempestivamente alla trattazione delle comunicazioni degli uffici  consolari (iscrizione, variazione, cancellazione) per evitare disallineamenti tra i  dati registrati negli archivi comunali e quelli contenuti negli schedari consolari;

– effettuare la cancellazione delle posizioni duplicate e degli ultracentenari, per i  quali non sia stata fornita la prova di esistenza in vita;

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.