ACCESSO AGLI ATTI E PRIVACY - Accesso agli atti

Richiesta di accesso a conteggi elaborati dal Comune relativi alla situazione previdenziale

In considerazione della nozione ampia di documenti amministrativi enucleata dall’art. 22 della legge n. 241/1990, comprensiva di atti, anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, indipendentemente dalla natura pubblicistica o privatistica della loro disciplina sostanziale, risulta illegittimo il rigetto dell’istanza di accesso ai conteggi elaborati dall’Amministrazione in relazione al TFR ed ai contributi previdenziali dovuti per il periodo di reintegrazione in servizio, documenti, comunque già formati e detenuti dal Comune, nell’ambito del procedimento, anche se non ancora utilizzati per l’emissione di un provvedimento finale.

Continua a leggere la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.