ENTI LOCALI - Regolamento comunale

Entrata in vigore – decorrenza dalla pubblicazione – incidenza delle norme su atti giuridici anteriori – va esclusa.

In base ai principi generali in materia regolamentare, il regolamento, di norma, non può che stabilire per il futuro e non può disciplinare fattispecie pregresse, tanto meno in un’ottica di “sanatoria” di tali fattispecie pregresse (Consiglio di Stato, sez. V, sentenza 18 dicembre 2000 n. 6770), secondo cui le norme regolamentari, in via di principio, non possono avere efficacia da data anteriore rispetto a quella della loro pubblicazione e, quindi, non incidono sugli atti giuridici anteriori di contenuto difforme, per i quali vale il principio di conservazione.

Continua a leggere la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.