STATO CIVILE - Separazione o divorzio innanzi all’ufficiale dello stato civile

Possibilità per i coniugi di farsi rappresentare da un procuratore speciale

Il Ministero dell’Interno con Circolare 15 novembre 2016, n. 19  risponde ad una richiesta di parere in merito alla possibilità per i coniugi di farsi rappresentare da un procuratore speciale, ai fini della formazione di un atto di divorzio o di separazione dinanzi all’ufficiale dello stato civile.

Nella circolare si dispone che, allo stato della vigente legislazione, non è ammessa la possibilità per i coniugi di farsi rappresentare da un procuratore speciale nel compimento degli atti individuati dall’art. 12 del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 132.

 

PER APPROFONDIRE LA REDAZIONE CONSIGLIA

44SEPARAZIONE E DIVORZIO IN COMUNE

Gli adempimenti dell’Ufficiale di stato civile
• Convenzione di negoziazione assistita da avvocati
• Accordo innanzi all’Ufficiale dello stato civile
• Procedure per i cittadini stranieri

>>ACQUISTA ON LINE<<

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.