ELETTORALE - Referendum Costituzionale

Ordinanza Ufficio Centrale per il referendum – impugnabilità

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con sentenza n. 24102 del 28/11/2016 hanno affermato che l’ordinanza emessa dall’Ufficio centrale per il referendum (nella specie in relazione a quello ex art. 138 Cost.), non avendo natura di atto di giurisdizione, è insuscettibile d’impugnazione giurisdizionale, men che mai dinanzi alla Corte di cassazione, di cui quello stesso ufficio costituisce un’articolazione interna.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.