ELETTORALE - Operazioni elettorali in immobili diversi dagli istituti scolastici

La lettera di Anci ai sindaci

L’Anci ha inviato ai Sindaci una lettera, datata 30 giugno, con cui fa da tramite con i Comuni in merito alla richiesta, avanzata dal Ministero dell’Interno, di verificare e segnalare alle Prefetture la disponibilità di eventuali immobili diversi dagli istituti scolastici ma simili per caratteristiche strutturali, di sicurezza e per profili di conformità alla normativa elettorale, in cui possano svolgersi le operazioni elettorali relativamente al turno annuale ordinario delle consultazioni elettorali e referendarie del 2020, turno che è stato posticipato ad una domenica compresa tra il 15 settembre e il 15 dicembre.

 

>> LA LETTERA DI ANCI AI SINDACI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.