CIE - AVVISO: Distruzione vecchie CIE

Modalità di distruzione dei supporti delle vecchie CIE

Il ministero dell’Interno ha pubblicato un avviso relativo alle modalità  di distruzione dei supporti delle vecchie CIE.

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 68 delle “Nuove Istruzioni per la disciplina dei servizi di vigilanza e controllo sulla produzione delle carte valori, degli stampati a rigoroso rendiconto” approvate con Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze 4 agosto 2003, successivamente modificato, e delle relative circolari, si autorizza in via preventiva e permanente la distruzione in loco dei supporti delle vecchie Carte d’Identità Elettroniche in giacenza presso gli uffici dei Comuni emettitori.

L’operazione di distruzione (per macerazione, incenerimento o altro sistema idoneo) dovrà avvenire, una volta accertati i quantitativi da distruggere e indicati i seriali dei supporti, alla presenza del Funzionario Responsabile dell’Ufficio anagrafe che dovrà redigere apposito verbale sottoscritto da tutti i presenti alle relative operazioni, da conservarsi agli atti per cinque anni.

Copia autentica del verbale di cui sopra dovrà essere trasmessa, in formato digitale, all’ indirizzo di posta elettronica certificata: dipartimento.tesoro@pec.mef.gov.it; nel campo oggetto della mail dovrà essere indicato “destinatario Ufficio X della Direzione VI”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.