Questo articolo è stato letto 2 volte

Misurazione e riduzione dei tempi dei procedimenti amministrativi (e loro oneri)

Misurazione e riduzione dei tempi dei procedimenti amministrativi (e loro oneri)

Come probabilmente già noto, con il d.P.C.M. 28.5.2014, è stato approvato il “Programma per la misurazione e la riduzione dei tempi dei procedimenti amministrativi e degli oneri regolatori gravanti su imprese e su cittadini, ivi inclusi gli oneri amministrativi”, adottato, nel quadro delle indicazioni e delle raccomandazioni dei competenti organismi dell’Unione europea (per inciso, per il periodo 2012-2015). Una sommaria lettura del “Programma” potrebbe portare a considerazioni per cui queste “azioni” rischino di tradursi in (ulteriori) adempimenti, sottraendosi da operatività obiettivamente incisive. Non si propone certo l’introduzione di tecniche di “analisi tempi e metodi”, di tayloristica memoria, ma non si vedono spunti che consentano di passare dalle rilevazioni all’adozione di prassi operative oggettivamente attuabili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *