POLIZIA MORTUARIA - Cimiteri - Esaurimento dei posti salma

Mancata programmazione comunale

E’ evidentemente impossibile ricondurre ad evento straordinario ed imprevedibile l’esaurimento dei posti salma in un cimitero comunale, avvenuto nel tempo, nell’inerzia dell’amministrazione comunale, che nulla ha fatto per far fronte di tale più che prevedibile conseguenza e che solo dopo avere adottato i provvedimenti impugnati ha deliberato in ordine all’approvazione del progetto di ampliamento del cimitero.

Continua a leggere la sentenza

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.