Questo articolo è stato letto 155 volte

ANAGRAFE- CITTADINI STRANIERI - L’iscrizione anagrafica dei richiedenti asilo

Diritto all’iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri in possesso di un permesso di soggiorno per richiesta asilo

Resta attuale il tema dell’iscrizione in anagrafe dei cittadini stranieri richiedenti asilo alla luce della revisione del Pacchetto Sicurezza.
La normativa in materia di immigrazione è in continua evoluzione anche per la valenza politica che viene attribuita alla tematica.
Il decreto legge n. 130 del 21 novembre 2020 convertito in legge n. 173 del 18 dicembre 2020 ha riscritto in parte il precedente decreto legislativo n. 113 del 4 ottobre 2018, detto anche Decreto Salvini, introducendo alcune particolari modifiche in tema di: sistema di accoglienza in Italia, iscrizioni anagrafiche dei richiedenti asilo e permessi di soggiorno.

L’art. 3, comma 2 della nuova legge ristabilisce il diritto all’iscrizione anagrafica dei cittadini stranieri in possesso di un permesso di soggiorno per richiesta asilo, anche con la sola ricevuta di rilascio o di rinnovo. Tale ipotesi, come noto, era stata precedentemente abolita dal decreto n. 113 del 4 ottobre 2018.
Chi sono dunque i cittadini stranieri in possesso di un permesso per richiesta asilo?

>> CONTINUA A LEGGERE L’ARTICOLO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *