ACCESSO AGLI ATTI E PRIVACY - FOIA

Linee guida recanti indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all’accesso civico

L’Anac ha pubblicato le linee guida per regolare esclusione e limiti all’accesso civico generalizzato.
Le linee guida recano indicazioni operative ai fini della definizione delle esclusioni e dei limiti all’accesso civico di cui allarticolo 5 comma 2 del d.lgs. n. 33/2013

In concreto, le Linee Guida regoleranno gli ambiti in cui i cittadini avranno il diritto di conoscere atti e documenti detenuti dalla Pa, anche senza un interesse diretto. Spetterà poi alle amministrazioni e agli altri soggetti individuati dalla legge valutare, caso per caso, eventuali eccezioni.

L’Autorità nazionale anticorruzione, sempre in collaborazione con il Garante per la privacy, provvederà in ogni caso a monitorare l’applicazione della legge ed entro un anno aggiornerà le Linee Guida, in modo da precisare ulteriormente esclusioni e limiti all’accesso civico generalizzato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.