Questo articolo è stato letto 256 volte

DOCUMENTI AMMINISTRATIVI- ENTI LOCALI - Le novità introdotte dal Decreto Semplificazioni in materia di procedimento amministrativo

Importanti novità per la materia riguardante il procedimento amministrativo

Approfondimento di S. Biancardi

Importanti novità per la materia riguardante il procedimento amministrativo giungono a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 178 del 16 luglio 2020 del “Decreto Semplificazioni” (d.l. n. 76 del 16 luglio 2020), entrato in vigore il 17 luglio 2020.
Vediamo di seguito le principali disposizioni interessate dalla riforma.

Durata del procedimento amministrativo

Una prima importante novità in materia di durata del procedimento amministrativo è stata introdotta dal d.l. n. 76 del 16 luglio 2020 (“Decreto Semplificazione”), il quale, integrando l’art. 2, della legge 241/90 ha inserito un comma 4 bis ove si dispone che le pubbliche amministrazioni debbano misurare e rendere pubblici i tempi effettivi di conclusione dei procedimenti amministrativi di maggiore impatto per i cittadini e per le imprese, comparandoli con i termini previsti dalla normativa vigente. Viene poi fatto rinvio ad un successivo Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri per la definizione delle modalità e criteri di misurazione dei tempi effettivi di conclusione dei procedimenti in questione.

>> CONTINUA A LEGGERE

>> FOCUS DECRETO SEMPLIFICAZIONI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *