Questo articolo è stato letto 14 volte

IN PRIMO PIANO - Intercettazioni, referendum e difesa

Le novità nel Dossier del Servizio studi di Camera e Senato

Il Servizio studi di Camera e Senato ha elaborato e diffuso il dossier n. 462/2021, riguardante le misure urgenti in materia di giustizia e difesa, nonché le proroghe in tema di referendum, assegno temporaneo e IRAP emanate ai sensi del decreto legge n. 132/2021.

L’analisi degli esperti parlamentari indugia anzitutto sull’articolo 1, di modifica dell’articolo 132 del Codice della privacy; al riguardo si ripercorre la disciplina della data redention in cui si sostanza la disposizione in discorso, ovvero l’obbligo dei fornitori di servizi di comunicazione elettronica di conservare per 24 mesi i dati relativi al traffico elettronico e per 12 mesi quelli relativi al traffico telematico. In materia di difesa, invece, è affrontato la modifica apportato dall’articolo 2 alle disposizioni del Codice dell’ordinamento militare concernente i presupposti per la nomina a Capo di Stato maggiore della Difesa. Di fondamentale importanza anche l’articolo 3, il quale proroga al 31 ottobre il termine per il deposito delle sottoscrizioni e dei certificati elettorali dei sottoscrittori presso la Corte di Cassazione da parte dei promotori delle richieste di referendum abrogativi, annunciate nella Gazzetta Ufficiale dal 15 giugno al 30 settembre.

>> IL DOSSIER DEL SERVIZIO STUDI CAMERA E SENATO n. 462/2021

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *