Questo articolo è stato letto 225 volte

AMMINISTRAZIONE DIGITALE - Innovazione digitale: le quattro guide del Ministero

Quattro guide rapide per accompagnare la Pubblica Amministrazione nel percorso di semplificazione e innovazione digitale

Il 28 febbraio 2021, come stabilito dal Decreto Legge “semplificazione e innovazione digitale”, è la data in cui le Pubbliche amministrazioni devono:

  • integrare nei propri sistemi informativi SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) e CIE (Carta d’Identità Elettronica) come unico sistema di identificazione per l’accesso ai servizi digitali;
  • integrare la piattaforma pagoPA nei sistemi di incasso per la riscossione delle proprie entrate;
  • avviare i progetti di trasformazione digitale necessari per rendere disponibili i propri servizi sull’App IO.

Dal sito del Ministero per l’innovazione le quattro guide rapide rivolte a tutti i Responsabili per la Transizione al Digitale, al personale pubblico dei sistemi informativi, ai fornitori pubblici e privati di soluzioni software, alle associazioni di categoria, per accompagnare la Pubblica Amministrazione nel percorso di semplificazione e innovazione digitale. Guide utili per tutti i cittadini che vogliono prepararsi all’accesso ai nuovi servizi. da innovazione.gov.it

>> Guida rapida SPID
>> Guida rapida CIE
>> Guida rapida pagoPA
>> Guida rapida AppIO

Ti potrebbe interessare:

>> Password e User Name vanno in pensione?
>> I Servizi Demografici che verranno. Il delicato passaggio tra il 2020 e il 2021

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *