CITTADINI STRANIERI - Inclusione sociale e accoglienza stranieri, 4 milioni di euro alle Prefetture

Migliorare la governance locale degli interventi di inclusione sociale e di accoglienza dei cittadini stranieri. Sono gli obiettivi delle 18 proposte progettuali presentate dalle Prefetture, ammesse a finanziamento, per la realizzazione di progetti per un importo complessivo di circa 3,8 milioni di euro.

Le azioni, finanziate a valere sull’ Obiettivo Specifico 2 – Obiettivo nazionale 2.3 – Capacity building, proseguono e consolidano il percorso avviato a partire dal 2009 con i finanziamenti del Fondo europeo per l’integrazione dei cittadini di paesi terzi 2007-2013.

I progetti presentati saranno destinati:

  • all’attivazione di servizi di mediazione linguistica e culturale, nonché al rafforzamento delle capacità sui fabbisogni di posti di accoglienza a livello provinciale/ regionale;
  • alla costruzione e al rafforzamento di networking tra enti pubblici e al miglioramento dei livelli di gestione ed erogazione dei servizi amministrativi rivolti ai cittadini di Paesi terzi;
  • all’aggiornamento delle competenze degli operatori delle Prefetture ai fini di dedicare servizi mirati all’utenza straniera e comunicare in contesti multiculturali;
  • al sostegno ai  processi di partecipazione attiva degli stranieri alla vita pubblica, attivando forme di raccordo con le Consulte di stranieri presso gli Enti locali, ove istituite;
  • a contrastare i fenomeni di carattere emergenziale che vedono forme di grave sfruttamento dei migranti.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.