Impianti di cremazione, condizioni per l’applicazione dell’aliquota ridotta IVA

Impianti di cremazione, condizioni per l’applicazione dell’aliquota ridotta IVA

A seguito di alcune problematiche sorte, la circolare SEFIT n. 3781/2013/AG del 7/7/2013) affronta le condizioni nelle quali trova applicazione l’aliquota ridotta IVA, in luogo dell’aliquota ordinaria.
Tale aliquota ridotta non trova, per altro, applicazione per attività di manutenzione, ordinaria o straordinaria, né al di fuori delle limitate condizioni per cui può operare l’applicazione dell’aliquota ridotta, condizioni da valutare in termini restrittivi.

ALLEGATO:
Circolare SEFIT 7/7/2013 n. 3781/2013/AG
Impianti di cremazione, costruzione, forniture ec ondizioni per l’ applicazione dell’aliquota IVA in misura ridotta (10%)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.