ACCESSO AGLI ATTI E PRIVACY - Il riparto delle competenze in tema di accesso civico generalizzato

Articolo di Salvio Biancardi

Nella circolare n. 2 del 2017 in materia di accesso civico generalizzato (F.O.I.A.) il Ministero fornisce alcune indicazioni in merito al riparto delle competenze all’interno delle amministrazioni che devono rendere operativa la disciplina del suddetto accesso.
Nello specifico, il Ministero identifica almeno quattro tipologie di competenze:
1) a ricevere le richieste;
2) a decidere su di esse;
3) a decidere sulle richieste di riesame;
4) ad espletare le competenze di help desk.

 

>> Continua a leggere l’articolo

 

[libprof code=”4″ mode=”inline”]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.