STATO CIVILE - IL CASO – Riconoscimento – Consenso del primo genitore – Competenza

Richiesta di riconoscimento paterno di figlio minore nato fuori del matrimonio: il presunto padre è cittadino straniero irregolare, la madre risulta sospesa dalla potestà genitoriale. Come si deve procedere?

Ci è pervenuta la richiesta di riconoscimento paterno di figlio minore nato fuori del matrimonio, già riconosciuto dalla madre. La richiesta è stata presentata da entrambi i genitori.
Il presunto padre è cittadino straniero irregolare ed ha presentato nullaosta al riconoscimento rilasciato dal proprio consolato; la madre che dovrebbe rilasciare il proprio consenso al riconoscimento risulta sospesa dalla potestà genitoriale a seguito di decreto del Tribunale per i minorenni. Con lo stesso decreto è stato nominato tutore del minore un avvocato che non riusciamo a contattare.
Come dobbiamo procedere?

>> Leggi la risposta dei nostri esperti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.