Questo articolo è stato letto 119 volte

STATO CIVILE - IL CASO – Adozione internazionale – Trascrizione atto di nascita e decorrenza acquisto cittadinanza

La minore è cittadina italiana dal giorno successivo alla data di emissione della sentenza?

È pervenuto dal Tribunale dei minorenni decreto con il quale viene ordinato di trascrivere la sentenza straniera di adozione di minore, Stato aderente alla Convenzione dell’Aja. La documentazione agli atti vede sia un estratto con i genitori biologici che un altro estratto di nascita con i genitori adottivi. Si chiede quale sia l’atto di nascita da trascrivere nei registri di nascita, propendendo per la trascrizione di quello con i genitori biologici, seguito dalle annotazioni di rito. Inoltre, si chiede una precisazione sulla decorrenza della cittadinanza italiana (per la quale non verrà fatta l’attestazione sindacale ex art. 16, comma 8): la sentenza riporta la data di emissione e una data di esecutività/definitività. La minore è cittadina italiana dal giorno successivo alla data di emissione della sentenza? Non si rinvengono ulteriori date di deposito/pubblicazione.

Leggi la risposta dei nostri esperti

Ti consigliamo:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *