Questo articolo è stato letto 58 volte

IN PRIMO PIANO - Green pass obbligatorio sul lavoro: via libera della Camera

Il testo è stato approvato con 453 voti favorevoli, 42 contrari

Il governo chiede e ottiene la fiducia alla Camera dei deputati, il decreto legge estende l’obbligo del green pass sul posto di lavoro.

Il disegno di legge di conversione, con modificazioni, del d.l n. 127/2021, recante misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’ambito applicativo del Green Pass, nonché il rafforzamento del sistema di screening.

Il provvedimento è stato approvato con 453 voti favorevoli, 42 contrari; sulla votazione il Governo ha posto la questione di fiducia senza emendamenti, subemendamenti o articoli aggiuntivi che comportino la modifica dell’articolo unico del provvedimento, come licenziato dalla Commissione e approvato dal Senato. Al riguardo sono state rivolte le interrogazioni a risposta immediata.

 

• Camera dei Deputati, Decreto su green pass e sicurezza nei luoghi di lavoro, approvazione definitiva

• Servizio Studi di Camera e Senato, Dossier n. 456/2 – Misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’ambito applicativo della certificazione verde COVID-19 e il rafforzamento del sistema di screening

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *