IN PRIMO PIANO - “PArliamo”: la newsletter per i dipendenti della pubblica amministrazione

Online il numero di gennaio

Pubblicato il numero di gennaio della newsletter PArliamo, realizzata dal Dipartimento della funzione pubblica in collaborazione con Formez PA e indirizzata ai dipendenti pubblici.

“PArliamo è lo strumento indispensabile per tenersi aggiornati sulle principali novità che riguardano il lavoro pubblico, dai contratti alla formazione, e, più in generale, sulla rivoluzione in corso nella Pa”, sottolinea il ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta. “Sono convinto che sia assolutamente necessario un filo diretto con ogni dipendente per condividere le tantissime iniziative che sono partite e stanno partendo grazie al formidabile impulso del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che ha posto la Pubblica amministrazione al centro del rilancio del Paese. Per un’Italia più ricca, più competitiva, più efficiente e più giusta”.

In questo numero: le linee programmatiche del ministro per la Pubblica amministrazione, Paolo Zangrillo, illustrate al Parlamento; la partenza da Perugia di “Facciamo semplice l’Italia. PArola ai territori”, il viaggio lungo tutto il Paese per l’ascolto e il confronto con le realtà territoriali; le principali norme per PA e pubblico impiego contenute nella Legge di Bilancio 2023; le novità per inPA e in particolare il venire meno, nel nuovo anno, dell’obbligo di pubblicare i bandi di concorso in Gazzetta Ufficiale con la pubblicazione sul portale; le modifiche al Codice di comportamento dei dipendenti pubblici; le strategie per l’Anticorruzione; e le iniziative sul piano delle relazioni internazionali, dalla collaborazione col MAECI (Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale), all’incontro con il ministro montenegrino per la PA, fino al nuovo accordo per il Centro OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) nella sede SNA (Scuola Nazionale dell’Amministrazione) di Caserta.

> ARCHIVIO NEWSLETTER PARLIAMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *