Questo articolo è stato letto 19 volte

Fabbisogno carta d'identità. Ritardo nelle consegne

Fabbisogno carta d’identità. Ritardo nelle consegne

A causa di problemi nella fase di produzione delle carta d’identità, l’inizio delle consegne delle stesse inizialmente previsto per la seconda metà di febbraio, è stato posticipato alla prima decade del mese di marzo 2015, per evitare ulteriori disagi saranno però  aumentati i quantitativi di carte in consegna fino al periodo estivo.
Questa la risposta dell’IPZS alle numerose segnalazioni delle Prefetture in ordine alla consegna del fabbisogno delle carte d’identità relativo all’anno 2015. Lo rende noto il Ministero dell’interno con circolare n. 3 del 23 febbraio 201.
Inoltre, qualora ci siano situazioni di estrema necessità su alcune Prefetture, l’IPZS è disponibile ad effettuare, a proprie spese, spostamenti di piccoli quantitativi di carte d’identità al fine di andare incontro a quelle sedi che stanno per esaurire le giacenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *