Questo articolo è stato letto 6 volte

Elezioni "varie" e referendum popolari: le consuete disposizioni in materia di propaganda elettorale. Provvedimento della Commissione parlamentare di vigilanza anche per comuni in Sicilia ed i referendum del 12-13/6/2011. ..Insomma, 3 revisioni dinamiche straordinarie "sfasate"

Elezioni “varie” e referendum popolari: le consuete disposizioni in materia di propaganda elettorale. Provvedimento della Commissione parlamentare di vigilanza anche per comuni in Sicilia ed i referendum del 12-13/6/2011. ..Insomma, 3 revisioni dinamiche straordinarie “sfasate”

La Commissione parlamentare di vigilanza sui servizi radiotelevisivi, con il Provvedimento, n. 10 del 5/4/2011, aveva adottato disposizioni sulla comunicazione politica e connessi con riferimento alle consultazioni elettorali del 15-16/5/2011, ora la stessa Commissione parlamentare di vigilanza, con Provvedimento n. 11 del 12/4/2011 estende, nella sostanza, quelle disposizioni alle elezioni comunali di alcuni (27) comuni della Sicilia (indette per il 29-30/5/2001, con ballottaggi, se del caso, in contemporanea ai referendum popolari).
Propaganda a parte, con le elezioni in tali comuni della Sicilia, si ha che, si abbiano, quanto meno per i comuni interessati, ben 3 diverse revisioni dinamiche straordinarie delle liste elettorali, con riferimento alle date del 15-16/5, del 29-30/5 e del 12-13/6/2011, cioè con cadenze bi-settimanali, con conseguente necessità di tenere separati e del tutto distinti i diversi corpi elettorali per ciascuna di esse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *