Questo articolo è stato letto 95 volte

ELETTORALE - Elezioni europee: resta ferma la soglia di sbarramento del 4%

Con Comunicato stampa del 25 ottobre 2018 la Corte costituzionale precisa che in merito alle elezioni europee, la soglia di sbarramento prevista per l’elezione dei membri italiani del Parlamento Europeo rimarrà ferma al 4%:

La Corte costituzionale ha giudicato non fondate le questioni di costituzionalità – sollevate dal Consiglio di Stato con riferimento al principio democratico, al principio di ragionevolezza e a quello di eguaglianza del voto – delle disposizioni della legge n. 18 del 1979 (come introdotte dalla legge n. 10 del 2009) che limitano l’accesso alla distribuzione dei seggi ai partiti che hanno ottenuto a livello nazionale almeno il 4% dei voti validi.

La Corte ha ritenuto che la previsione di questa limitazione non è manifestamente irragionevole e rientra pertanto nella discrezionalità del legislatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *