Elezioni di Parlamento europeo e formazione degli elenchi per i Presidenti di seggio, all’estero

Elezioni di Parlamento europeo e formazione degli elenchi per i Presidenti di seggio, all’estero

In vista della costituzione degli uffici elettorali di sezione (seggi) da costituire per le votazioni che i cittadini italiani all’estero possono esprimere nei seggi appositamente costituendi negli Stati membri dell’Unione europea, con d.m. 21 marzo 2014 sono state definite le modalità (e requisiti) per la formazione e trasmissione, da parte degli uffici consolari, degli elenchi dei nominativi necessari per la nomina, da parte della Corte d’appello di Roma, dei presidenti di seggio costituendi negli Stati membri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.