ELETTORALE - Elezioni del Presidente della Giunta regionale e del Consiglio regionale del Molise di domenica 25 giugno e lunedì 26 giugno 2023 e revisione liste

Gli adempimenti illustrati nella Circolare della Direzione Centrale per i Servizi Elettorali 4 maggio 2023, n. 64

Il Ministero dell’Interno, Direzione Centrale per i Servizi Elettorali, ha emanato in data 4 maggio 2023 la circolare n. 64 con la quale illustra gli adempimenti per la revisione straordinaria delle liste elettorali in relazione alle elezioni del Presidente della Giunta regionale e del Consiglio regionale del Molise di domenica 25 giugno e lunedì 26 giugno 2023.

Il responsabile dell’ufficio elettorale comunale, nella veste di ufficiale elettorale, procederà entro martedì 9 maggio 2023, secondo giorno antecedente quello di affissione del manifesto di convocazione dei comizi, a cancellare i nomi degli elettori che si siano trasferiti in un altro comune.

> Consulta la Circolare del Ministero dell’Interno, 4 maggio 2023, n. 64

Ti consigliamo:

Manuale pratico per l’ufficio elettorale

Manuale pratico per l’ufficio elettorale

Il Manuale fornisce un ausilio maneggevole e completo per gli operatori del servizio elettorale comunale, per conoscere gli ambiti di competenza del procedimento elettorale italiano e risolvere i problemi che di volta in volta si presentano.

L’opera si sofferma sui diversi aspetti che vanno dall’ordinaria tenuta delle liste elettorali alla preparazione e svolgimento delle consultazioni, passando attraverso le figure e le operazioni coinvolte in questo procedimento: ufficiali elettorali, commissioni elettorali, presidenti, segretari e scrutatori, voto dei residenti all’estero e normativa sull’elettorato passivo.

Da segnalare la presenza di un’ampia casistica di quesiti risolti, domande frequenti, citazioni giurisprudenziali e riferimenti normativi.

La nuova edizione del volume contempla tutte le novità introdotte dal legislatore negli ultimi anni, sia a livello costituzionale che di normazione primaria, tra le quali si segnalano le più significative: limite al mandato dei sindaci (Legge n. 35/2022), digitalizzazione dei procedimenti referendari (D.L. n. 77/2021), nuovi soggetti autenticatori (D.L. n. 76/2020 e n. 77/2021), elezioni trasparenti (Legge 3/2019), esito positivo dell’affidamento in prova ai servizi sociali e sue ricadute sulla capacità elettorale, avvio del processo di integrazione delle liste elettorali nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (D.M. 17 ottobre 2022), diminuzione del numero dei senatori e dei deputati ed estensione del diritto di elettorato attivo ai diciottenni anche per il Senato (Legge Cost. n. 1/2021).

Andrea Zuccotti
Dirigente del Comune di Milano, giurista esperto di Diritto amministrativo, si è occupato del Servizio Elettorale sin dall’inizio della carriera nella pubblica amministrazione. Formatore in materie demografiche presso numerosi convegni e seminari, autore di diverse pubblicazioni specialistiche.
Umberto Coassin
Già Responsabile dei Servizi Demografici. Esperto in materia elettorale e semplificazione dei procedimenti elettorali.

Leggi descrizione
Andrea Zuccotti, Umberto Coassin, 2022, Maggioli Editore
88.00 €

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *