Questo articolo è stato letto 26 volte

ELETTORALE - Elezioni comunali: al voto sette enti locali sciolti per mafia

Si tratta di comuni in provincia di Caserta, Foggia, Lecce, Matera e Reggio Calabria

Sono in totale sette gli enti locali nelle Regioni a statuto ordinario che sono andati al voto nel “turnetto“ fissato nella sola giornata di domenica 7 novembre, dalle ore 7 alle 23.

Si tratta di comuni interessati dal turno straordinario del secondo semestre del 2021 (ex art. 143 D.l.vo 267/2000) a causa del loro scioglimento per infiltrazioni mafiose.

Sono: Orta di Atella, in provincia di Caserta; Manfredonia, in provincia di Foggia; Carmiano, in provincia di Lecce; Scanzano ionico, in provincia di Matera; Africo, San Giorgio Morgeto e Sinopoli, in provincia di Reggio Calabria.

L’eventuale turno di ballottaggio si terrà il 21 novembre prossimo.

Fonte: https://www.interno.gov.it/

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *