ELETTORALE - Elezioni amministrative 2017: nomina degli scrutatori

di Umberto Coassin

Tra mercoledì 17 maggio e lunedì 22 maggio, cioè tra il 25° e il 20° giorno antecedente quello della votazione, fissata, come è noto, all’11 giugno 2017, previo avviso al pubblico con manifesto affisso all’albo pretorio con due giorni di anticipo, la Commissione elettorale comunale in pubblica adunanza, alla presenza dei rappresentanti di lista della prima sezione del comune, se designati, procede alla nomina degli scrutatori e alla formazione di una graduatoria di ulteriori nominativi per sostituire gli scrutatori nominati in caso di rinuncia o impedimento (art. 6, comma 1, della legge 8 marzo 1989, n. 95).

Il criterio di nomina adottato dalla Commissione è puramente discrezionale, nell’ambito dei nominativi compresi nell’albo degli scrutatori. Il tenore letterale della norma è infatti molto chiaro: “…la Commissione elettorale comunale …. procede: a) alla nomina degli scrutatori, per ogni sezione elettorale del comune, scegliendoli tra i nominativi compresi nell’albo degli scrutatori in numero pari a quello occorrente…” e ancora “alle nomine …si procede all’unanimità”.

Nel caso in cui non vi sia unanimità nella predeterminazione dei criteri di scelta degli scrutatori, la votazione avviene secondo le modalità stabilite dal citato art. 6: in sede di votazione per la nomina degli scrutatori, necessaria qualora non sia raggiunta l’unanimità, ciascun membro della Commissione elettorale vota per “un nome” . Sono quindi proclamati eletti coloro che hanno ottenuto il maggior numero di voti e, a parità di voti, il più anziano di età.

A coloro che vengono nominati, in base alla decisione della Commissione, il sindaco deve notificare la nomina nel più beve tempo possibile e comunque entro il quindicesimo giorno antecedente alla data della votazione.

 

Per approfondire è disponibile il MANUALE PRATICO PER L’UFFICIO ELETTORALE

novitàelettoralevolume

MANUALE PRATICO PER L’UFFICIO ELETTORALE

Andrea Zuccotti – Umberto Coassin

Disciplina dell’elettorato attivo e passivo
Ruolo dell’Ufficiale Elettorale e delle Commissioni Elettorali
Voto degli italiani all’estero
Gestione dell’albo scrutatori e presidenti di seggio
Consultazioni elettorali

acquistaora

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.