Elezioni 2024

Il Consiglio dei ministri nella seduta del 25 gennaio n. 66 ha approvato il Decreto Elezioni che fissa le elezioni europee all’8 e 9 giugno con possibilità di accorpare amministrative e regionali, per favorire la massima partecipazione al voto. Con il provvedimento cambiano anche i limiti per i mandati ai primi cittadini dei piccoli comuni: tra 5mila e 15mila abitanti si potrà arrivare al terzo mandato, sotto i 5mila viene eliminato il limite.

L’8 e 9 giugno 2024 si voterà per le ELEZIONI:

  • EUROPEE: in tutti e 27 gli stati membri dell’Unione Europea
  • AMMINISTRATIVE: in 3.701 Comuni su 7.896 Comuni italiani, di cui 27 capoluoghi di provincia e 6 capoluoghi di Regione: Bari, Cagliari, Campobasso, Firenze, Perugia e Potenza

» News

Ti consigliamo: